CI METTIAMO LA FACCIA (O QUASI)

 
SCENA 1, DISTRETTO DI POLIZIA - INT. GIORNO
Due giovani creativi sono seduti ammanettati davanti ad un poliziotto

POLIZIOTTO: Ma cosa diamine significa GMQUADRO!?
CREATIVO 1: Domanda più che lecita.
CREATIVO 2: Sono i nostri nomi. Io Gabriele Marino
CREATIVO 1: Ed io Giovanni Mazzitelli, famoso regista. Non mi conosce?
POLIZIOTTO: Mai sentito
CREATIVO 2: Comunque sono le nostre stesse iniziali, al quadrato. Noi siamo GMQUADRO
POLIZIOTTO: No, voi siete scemi

GABRIELE MARINO

Art Director


Dopo essere stato separato alla nascita dal suo gemello più famoso, Edoardo Leo, Gabriele (per gli amici Gaa) inizia la sua carriera come regista rovinando le riprese della comunione di sua cugina: non aveva capito che per registrare bastava premere REC e non tenerlo premuto. Risultato, un video fatto di piedi e immagini no sense. Realizza così che un'istruzione è d'obbligo. Dopo la Laurea in Scienze della Comunicazione, frequenta la Scuola di Cinema presso l'Idicom a Napoli, un Master di II Livello in Sceneggiatura e la Scuola di Cinema e Televisione di Cinecittà. Insomma tante cazzate.

Inizia a lavorare su una serie incontrollata di video cazzeggio, poi spot più seri e poi altri ancora più seri, gira il pilota della serie interattiva "DetecTVe", la sitcom per il web "Love in Car", lavora con il suo pezzotto Gabriele Muccino e con Francesco Bruni. Oggi è Regista e Scrittore di film e spot pubblicitari, Creativo e Animatore. O almeno così crede di essere...

GIOVANNI MAZZITELLI

Director and Screenplayer


Nato in provetta, dall'unione dei semi di Woody Allen, Luchino Visconti, Sergio Leone, Stanley Kubrick, Martin Scorsese e Carlo Vanzina. Fin da piccolo mostra subito le sue doti cineaste tanto da rifiutare le richieste disperate di scuole, come il Centro Sperimentale di Cinematografia, l'UCLA e la NY Film Accademy, che se lo contendevano come allievo. Ma lui era troppo oltre. Così studia da autodidatta, produce pregevoli pellicole e nel 2009 ha il nefasto incontro con Gabriele, col quale inizia un rapporto etero che ancora oggi è infrangibile. Come l'adamantio.

Ha all'attivo la regia di un documentario, di un film, quattro corti, la sceneggiatura di altrettante opere e... sarebbe lungo da spiegare tutto ciò che ha fatto. Si sa, le persone nate in laboratorio sono un'altra razza, anche se ancora oggi ci chiediamo quale spermatozoo abbia fecondato l'ovulo.

GELSOMINA TAGLIAMONTE

Producer


La leggenda narra che quando nacque, anziché piangere come tutti i neonati, pose all'ostetrica questa domanda: "Ma dato che sono uscita dal grembo, questa scena è da considerarsi interno o esterno giorno?". Ovviamente lo stupore fu più per le sue inclinazioni come Segretaria di Edizione che per il fatto che avesse espresso una frase complessa di senso compiuto appena nata.

Ed infatti nel corso della sua formazione, oltre alla Laurea in Scienze della Comunicazione, ci sono numerose esperienze di edizione prima e produzione poi, con uno spruzzo di vice-direzione di uno dei più importanti festival del Sud (di cui non possiamo fare il nome per motivi di diritti). Collabora con la GMQUADRO da ben 7 anni guadagnandosi l'appellativo di "Gè la tosta". Perché nulla le è impossibile, nulla le sfugge sul set e non c'è meta che non possa raggiungere.

GAETANO AFFINITO

Editor and Producer


Come si chiama quell'attore che ha fatto quel film? O il capo spazzino del film del 1993 per la regia di quell'altro? Nemmeno su Wikipedia c'è? Allora hai un'unica soluzione: chiedere a Gaetano Affinito, l'unica enciclopedia vivente del cinema italiano e non solo. Da piccolo sognava di fare l'attore unicamente per vivere l'ultimo giorno di set del suo personaggio e sentirsi dire "Signori, Gaetano Affinito il film!" e beccarsi l'applauso. Poi però ha capito di avere altre doti come direttore artistico di festival, come segretario di edizione (ma non lo dite a lui che si arrabbia ad essere una segretaria) e montatore.

Talmente bravo e sensibile come montatore che firma gli showreel dei più importanti attori italiani, come Massimiliano Gallo, Lino Guanciale, Massimo Poggio, Isabella Ragonese, Riccardo Scamarcio, Andrea Osvart, Sabrina Impacciatore, Giorgio Marchesi, Marco Bocci, Salvatore Esposito, Anna Safroncik (ma non dite che ha montato questi attori che si arrabbia di nuovo)

MARIO DI FONZO

Actor and copy writer


Quando Buddha gli ha donato qualche, ormai, decennio fa la vita, gli conferì un dono speciale: l'arte della recitazione. Ed infatti, dopo aver frequentato l'Accademia di Arte Drammatica al Bellini di Napoli è diventato il più bravo ATTORE del panorama italiano. Ma, dato che ancora in pochi se ne sono accorti si è specializzato per essere un creATTORE, un ideATTORE di spot e slogan e uno sceneggiATTORE.

Infatti ha firmato come copy writer diversi spot oltre ad essere stato protagonista recentemente del film 'Era Giovane e aveva gli Occhi Chiari', delle serie 'DetecTVe' e 'Love in Car' e co-protagonista di altre pellicole in uscita tra il 2017 e il 2018. È solo la prima scalinata di una grande carriera perchè, dopotutto è anche un sognATTORE

LORENZO MARINO

Composer


Da un paio d'anni la squadra GMQUADRO si è arricchita di un altro componente importante, Lorenzo Marino. Compositore di indiscusso talento che ha scelto la GMQUADRO perché solida nei suoi valori, nella sua etica e nei sani principi, priva di corruzione e di nepotismo. Fratello di Gabriele, diventa "quello che fa le musiche" ufficiale, senza passare per nessun bando o concorso.

Non ha nemmeno 25 anni e già ha firmato numerose musiche private, temi per film e cortometraggi, animazioni e spot. Il suo segreto? Ha studiato a 6 anni l'algoritmo che rende le musiche di Horner, Zimmer, Williams e Morricone dei capolavori strappalacrime e lo ha adottato. Sì, vabè, in pratica lui copia le musiche

GIULIANO CATERINO

Account Executive


Ogni uomo, ormai, ha un proprio ashtag. Il suo è #maccheccifaitualledonne. Probabilmente dalla caricatura a fianco non si direbbe ma è vero. E non credete sia una dote fondamentale per un account avere il sex appeal di Brad Pitt e gli addominali di Gesù? Infatti è per questo che lavora con noi.

Si può dire che nella sua vita abbia fatto di tutto, ha svolto qualsiasi mansione possibile sempre con eccellenti risultati, tranne battere sui marciapiedi. Le squillo ringraziano. Altra concorrenza spietata non giova. Laureato in Economia e chiuso per anni in un ufficio, ha capito che la sua vera vocazione sono le persone, il contatto umano, l'arte del conquistare con una risata coinvolgente e una simpatia disarmante. Oltre a quella faccia da schiaffi capace di far credere ai clienti che siamo bravi.

GABRIELE MARINO

Art Director


Dopo essere stato separato alla nascita dal suo gemello più famoso, Edoardo Leo, Gabriele (per gli amici Gaa) inizia la sua carriera come regista rovinando le riprese della comunione di sua cugina: non aveva capito che per registrare bastava premere REC e non tenerlo premuto. Risultato, un video fatto di piedi e immagini no sense. Realizza così che un'istruzione è d'obbligo. Dopo la Laurea in Scienze della Comunicazione, frequenta la Scuola di Cinema presso l'Idicom a Napoli, un Master di II Livello in Sceneggiatura e la Scuola di Cinema e Televisione di Cinecittà. Insomma tante cazzate.

Inizia a lavorare su una serie incontrollata di video cazzeggio, poi spot più seri e poi altri ancora più seri, gira il pilota della serie interattiva "DetecTVe", la sitcom per il web "Love in Car", lavora con il suo pezzotto Gabriele Muccino e con Francesco Bruni. Oggi è Regista e Scrittore di film e spot pubblicitari, Creativo e Animatore. O almeno così crede di essere...

GIOVANNI MAZZITELLI

Director and Screenplayer


Nato in provetta, dall'unione dei semi di Woody Allen, Luchino Visconti, Sergio Leone, Stanley Kubrick, Martin Scorsese e Carlo Vanzina. Fin da piccolo mostra subito le sue doti cineaste tanto da rifiutare le richieste disperate di scuole, come il Centro Sperimentale di Cinematografia, l'UCLA e la NY Film Accademy, che se lo contendevano come allievo. Ma lui era troppo oltre. Così studia da autodidatta, produce pregevoli pellicole e nel 2009 ha il nefasto incontro con Gabriele, col quale inizia un rapporto etero che ancora oggi è infrangibile. Come l'adamantio.

Ha all'attivo la regia di un documentario, di un film, quattro corti, la sceneggiatura di altrettante opere e... sarebbe lungo da spiegare tutto ciò che ha fatto. Si sa, le persone nate in laboratorio sono un'altra razza, anche se ancora oggi ci chiediamo quale spermatozoo abbia fecondato l'ovulo.

GELSOMINA TAGLIAMONTE

Producer


La leggenda narra che quando nacque, anziché piangere come tutti i neonati, pose all'ostetrica questa domanda: "Ma dato che sono uscita dal grembo, questa scena è da considerarsi interno o esterno giorno?". Ovviamente lo stupore fu più per le sue inclinazioni come Segretaria di Edizione che per il fatto che avesse espresso una frase complessa di senso compiuto appena nata.

Ed infatti nel corso della sua formazione, oltre alla Laurea in Scienze della Comunicazione, ci sono numerose esperienze di edizione prima e produzione poi, con uno spruzzo di vice-direzione di uno dei più importanti festival del Sud (di cui non possiamo fare il nome per motivi di diritti). Collabora con la GMQUADRO da ben 7 anni guadagnandosi l'appellativo di "Gè la tosta". Perché nulla le è impossibile, nulla le sfugge sul set e non c'è meta che non possa raggiungere.

GAETANO AFFINITO

Editor and Producer


Come si chiama quell'attore che ha fatto quel film? O il capo spazzino del film del 1993 per la regia di quell'altro? Nemmeno su Wikipedia c'è? Allora hai un'unica soluzione: chiedere a Gaetano Affinito, l'unica enciclopedia vivente del cinema italiano e non solo. Da piccolo sognava di fare l'attore unicamente per vivere l'ultimo giorno di set del suo personaggio e sentirsi dire "Signori, Gaetano Affinito il film!" e beccarsi l'applauso. Poi però ha capito di avere altre doti come direttore artistico di festival, come segretario di edizione (ma non lo dite a lui che si arrabbia ad essere una segretaria) e montatore.

Talmente bravo e sensibile come montatore che firma gli showreel dei più importanti attori italiani, come Massimiliano Gallo, Lino Guanciale, Massimo Poggio, Isabella Ragonese, Riccardo Scamarcio, Andrea Osvart, Sabrina Impacciatore, Giorgio Marchesi, Marco Bocci, Salvatore Esposito, Anna Safroncik (ma non dite che ha montato questi attori che si arrabbia di nuovo)

MARIO DI FONZO

Actor and copy writer


Quando Buddha gli ha donato qualche, ormai, decennio fa la vita, gli conferì un dono speciale: l'arte della recitazione. Ed infatti, dopo aver frequentato l'Accademia di Arte Drammatica al Bellini di Napoli è diventato il più bravo ATTORE del panorama italiano. Ma, dato che ancora in pochi se ne sono accorti si è specializzato per essere un creATTORE, un ideATTORE di spot e slogan e uno sceneggiATTORE.

Infatti ha firmato come copy writer diversi spot oltre ad essere stato protagonista recentemente del film 'Era Giovane e aveva gli Occhi Chiari', delle serie 'DetecTVe' e 'Love in Car' e co-protagonista di altre pellicole in uscita tra il 2017 e il 2018. È solo la prima scalinata di una grande carriera perchè, dopotutto è anche un sognATTORE

LORENZO MARINO

Composer


Da un paio d'anni la squadra GMQUADRO si è arricchita di un altro componente importante, Lorenzo Marino. Compositore di indiscusso talento che ha scelto la GMQUADRO perché solida nei suoi valori, nella sua etica e nei sani principi, priva di corruzione e di nepotismo. Fratello di Gabriele, diventa "quello che fa le musiche" ufficiale, senza passare per nessun bando o concorso.

Non ha nemmeno 25 anni e già ha firmato numerose musiche private, temi per film e cortometraggi, animazioni e spot. Il suo segreto? Ha studiato a 6 anni l'algoritmo che rende le musiche di Horner, Zimmer, Williams e Morricone dei capolavori strappalacrime e lo ha adottato. Sì, vabè, in pratica lui copia le musiche

GIULIANO CATERINO

Account Executive


Ogni uomo, ormai, ha un proprio ashtag. Il suo è #maccheccifaitualledonne. Probabilmente dalla caricatura a fianco non si direbbe ma è vero. E non credete sia una dote fondamentale per un account avere il sex appeal di Brad Pitt e gli addominali di Gesù? Infatti è per questo che lavora con noi.

Si può dire che nella sua vita abbia fatto di tutto, ha svolto qualsiasi mansione possibile sempre con eccellenti risultati, tranne battere sui marciapiedi. Le squillo ringraziano. Altra concorrenza spietata non giova. Laureato in Economia e chiuso per anni in un ufficio, ha capito che la sua vera vocazione sono le persone, il contatto umano, l'arte del conquistare con una risata coinvolgente e una simpatia disarmante. Oltre a quella faccia da schiaffi capace di far credere ai clienti che siamo bravi.